Finlandia

Vedere gli orsi in Finlandia… al Martinselkonen Wilds Centre!

14 Ago , 2018  

E’ proprio vero, non c’è nulla di più efficace di un prolungato ed “insistente” contatto con la natura per ristorare corpo e mente: vedere gli orsi in Finlandia attraverso i rifugi del Martinselkonen Wilds Centre è stata un’esperienza memorabile come poche…
Dopo tre giorni di “on the road” lungo gli splendidi laghi del sud est finlandese – attraverso la “Road 62” – non stavamo nella pelle per quanto avremmo vissuto a breve…
Eravamo giunti al termine della stagione dedicata al “bear watching” in terra Lappone, al confine con la Russia, e ciò che avremmo visto sarebbe stato davvero incredibile…
Così da vicino, nel loro ambiente naturale, gli orsi non li avevamo ma ammirati: l’ultimo incontro “non ravvicinato” con una famigliola di plantigradi è stato quando ormai ce ne stavamo andando dallo Yosemite National Park, direzione San Francisco…
In quell’occasione, con uno scatto “felino” ho dovuto afferrare Pata per la cintura per tenerla li ferma mentre gli orsi lentamente ci passavano davanti a meno di 50 metri: lei era già partita con passo spedito per scattare qualche foto ravvicinata ai cuccioletti… senza curarsi troppo di mamma e papà orso che continuavano ad alzarsi su due zampe per tenerci sotto controllo! 🙂
Questa volta la “storia” è stata diversa…

Vedere gli orsi in Finlandia: il nostro nascondiglio…

Siamo arrivati al Martinselkonen Wilds Centre poco prima delle 15.00, giusto in tempo per preparare lo zaino con le cose per la notte e fare un pasto veloce…
Partenza in minibus alle 16.00… Dopo circa 10 minuti siamo arrivati al punto dal quale avremmo proseguito a piedi: dopo altri 20 minuti di trekking eccoci finalmente giunti al nostro rifugio…
Il “pro hide” è un capanno lungo tre metri, largo un metro e mezzo ed alto circa un metro e sessanta: si entra da una porticina a misura di gnomo ed all’interno si sta in piedi con un po’ di difficoltà: il capanno non è adatto per mantenere a lungo la posizione eretta ed è appunto sedendosi sulla branda che diventa inaspettatamente comodo e spazioso!
Questo piccolo nascondiglio ha 6 finestrelle coperte da un “cappuccio” mimetico (attraverso il quale inserire la macchina fotografica) e 5 finestrelle dotate di quel tipo di vetro che permette di vedere facilmente dall’interno verso l’esterno ma non viceversa, oltre a due feritoie in alto, larghe e strette, da cui si può avere una visione panoramica… insomma, l’ideale per gli appassionati di fotografia che non vogliono perdere neppure uno scatto!
Appena ci siamo accomodati nel nascondiglio abbiamo aperto tutti i “cappucci” in modo da far ventilare l’aria ed in meno di 5 minuti la temperatura all’interno si è fatta molto gradevole… nessun problema quindi anche nelle giornate più calde…
Posizioniamo le fotocamere, i cuscini e la coperta per la notte, le batterie di ricambio, i powerbank, l’acqua e… COOOOSA STA SUCCEDENDO FUORI?!?!?
SONO ARRIVATI I PRIMI 4 ORSI!!!

Vedere gli orsi in Finlandia: mamma orsa ed i fratelli inseparabili…

Mamma orsa e tre cucciolotti stavano passeggiando proprio davanti al nostro rifugio!!! Eravamo increduli, un po’ instupiditi e con la fotocamera “dal grilletto facile”!!! Abbiamo scattato centinaia di foto nei primi 15 minuti, tanto eravamo estasiati dallo spettacolo!
I cuccioloni erano irresistibili… si rincorrevano, si mordevano, si arrotolavano… erano una carica continua di energia! E quando non giocavano tra loro, ecco che prendevano di mira la mamma…
Terminato lo show dell’allegra famigliola di orsi, ritorna la calma…
Come non essere sazi e soddisfatti…? Gli orsi li avevamo fotografati abbondantemente, quindi… vedere gli orsi in Finlandia? missione compiuta!
Siamo li rilassati e distratti, a raccontarci vicendevolmente quanto è stato straordinario… sperando più tardi di essere così fortunati da riuscire a vedere ancora UN orso, che smettiamo di guardare fuori… e, dopo qualche minuto, quando volgiamo nuovamente lo sguardo alla radura… E’ PIENO, PIENO, PIENOOOO DI ORSI CHE SI STANNO AVVICINANDO!!!
Cinque, sei, otto orsi a pochi metri da noi, poi altri due… ed altri tre ancora… in totale ne abbiamo contati oltre una ventina in poco più di un’ora… e noi che pensavamo di aver già visto tutto!!!

Vedere gli orsi in Finlandia: arriva lui, Aku…

I cuccioli sono spassosissimi, giocherelloni e curiosi, mentre mamma orsa è sempre li pronta a dare il segnale che è ora di andare, attenta a scrutare l’orizzonte per scorgere eventuali pericoli…
…e non manca molto che un grosso maschio entra in scena: gli altri orsi nella radura gli cedono il passo e si dividono in due gruppi mentre il grande esemplare avanza imperterrito…
Aku si ferma a 5 metri (CINQUE!) dal rifugio, si spaparanza sull’erba, slappa di qua e di la mangiucchiando ciò che trova per terra e resta li per buoni 20 minuti, incurante della nostra presenza e di quella di altre 3 orse con rispettivi cucciolotti che le ronzano intorno quasi a sperare così di farlo sloggiare…
…macché! Aku resta li a gustarsi il suo bel posticino ed ogni tanto tira su il muso annusando l’aria…
Ma lo avrà capito che c’erano delle persone (NOI!) nel nascondiglio!? Mah, a noi è sembrato che sapesse benissimo che eravamo li da qualche parte… e che non fosse per nulla impressionato dalla nostra presenza!
Noi, invece, impressionati dal bestione lo eravamo davvero!!!

Vedere gli orsi in Finlandia: la luce della notte…

Passano le ore e passano altri orsi e quasi diventa “normale” vederli…
Così come in Sudafrica un paio di mesi fa (qui il nostro itinerario Sudafricano) quando dopo un po’ che vedevamo gli impala ormai li davamo per scontati come parte essenziale del paesaggio, anche qui, gli orsi erano ormai diventati un elemento imprescindibile della foresta lappone…
Arriva la sera ed il sole scende lentamente. Che ore si sono fatte? SONO LE 22.00!!! La luce sembrava quella delle 19.00 italiane!
L’oscurità, incredibilmente, non arriverà mai… un fondo di luce nel cielo resterà sempre. E’ la notte dell’estate artica… già solo questa di per sé è uno spettacolo che non avevamo, finora, mai visto…
Continuiamo a strizzare gli occhi per vedere altri orsi, ma ad un certo punto tutto si fa molto silenzioso intorno a noi… quello è il segno che attendavamo per coricarci sulla branda e far riposare gli occhi…
Ore 4.30: sorge il sole… ci svegliamo un po’ disorientati dal verso preistorico di alcuni grossi uccelli… ci guardiamo intorno e c’è calma… nessuno orso in vista…
Sistemiamo la branda e recuperiamo le nostre cose: lo zaino è pronto… alle 7.00 la guida arriverà per condurci fuori dalla foresta… ma c’erano ancora un paio d’ore ricche di opportunità per vedere quegli splendidi orsacchiotti!
Restiamo quindi in silenzio… e dopo poco vediamo sfuggente mamma orsa con un piccolino attraversare la radura… “prendi la fotocamera, forza che se ne sta andando!”
Troppo tardi… ancora un attimo e scompaiono nella foresta…
Toc, toc… la guida è arrivata… è tempo di andare… “ciao orsi, arrivederci a… stasera!!!”
Alle 16.00, infatti, si ricomincia in un nuovo rifugio, questa volta all’interno della foresta… E GIA’ ADESSO NON STIAMO NELLA PELLEEE!!!

Info utili per vedere gli orsi in Finlandia al Martinselkonen Wilds Centre:

COSA PORTARE NEL RIFUGIO:
All’interno dei “pro hide” (capanni piccoli per fotografi – tipo il nostro) vi è una branda con un materassino singolo più una seconda branda che si può attaccare alla prima e formare uno spazio per far dormire due persone.
Non vi è luce ne corrente elettrica ne acqua corrente: fondamentale avere una scorta di batterie cariche per la macchina fotografica, un powerbank per il cellulare ed una piccola torcia. Può essere utile avere con sè un piccolo treppiede da tavolo, ma vi sono anche a disposizione i mitici sacchetti di fagioli che aiutano a stabilizzare la macchina fotografica.
Vengono forniti i sacchi a pelo, dei cuscini, l’acqua, degli snack, tè e caffè (all’interno dei thermos)… si possono comunque portare anche dei propri viveri “a rinforzo” se si è particolarmente affamati ed assetati! All’interno del rifugio inoltre vi è un bagno chimico con relativa carta igienica. Ovviamente il “capanno” è un alloggio di fortuna ma c’è comunque lo stretto necessario per passare la notte agevolmente.
Consigliabile portare con sè una felpa calda ed un k-way. Anche se la giornata è calda, la sera la temperatura scende piuttosto facilmente… ricordate che siamo in Finlandia!
Non è possibile uscire dal rifugio fino alla mattina successiva, quando arriva la guida per riaccompagnare le persone al centro. Qualora vi sia un’emergenza, c’è il numero della guida che arriva in pochissimi minuti dato che anch’egli trascorre la notte al “main hide” a poche centinaia di metri di distanza.
DOVE FARE COLAZIONE E PRANZO:
E’ da considerare che siamo in Lapponia finlandese …su su a destra sulla cartina, al confine con la Russia… quindi tante opportunità di magiare e bere in altri locali non ce ne sono, se non prendendo l’auto e facendo un bel po’ di chilometri…
Il Martinselkonen Wilds Centre offre quindi diversi servizi collaterali al pernottamento in rifugio: è possibile prenotare i pasti, una stanza d’appoggio qualora si facciano più notti nei rifugi e poi di giorno si voglia riposare, ecc.
Sul loro sito web è possibile trovare tutte le info al riguardo.
E’ FACILE TROVARE IL MARTINSELKONEN WILDS CENTRE?
Assolutamente si: inserendo il nome su Google Maps siamo arrivati senza nessuna difficoltà. E’ a circa 4 ore di distanza (in auto) da Rovaniemi, 3 ore da Oulu e circa 8h e mezza da Helsinki. I tempi di percorrenza indicati da Google Maps sono piuttosto precisi in quanto è difficile trovare traffico in Finlandia!
QUANDO ANDARE A VEDERE GLI ORSI IN FINLANDIA?
La stagione per vedere gli orsi in Finlandia, al Martinselkonen Wilds Centre, inizia indicativamente a metà Aprile e termina a metà Agosto e a quanto sappiamo è necessario prenotare con largo anticipo per essere sicuri di trovare posto nelle date desiderate. Per info precise però c’è il loro sito web

{total}
', enableHover: false, enableTracking: true, click: function(api, options){ api.simulateClick(); api.openPopup('twitter'); } }); jQuery('#facebook').sharrre({ share: { facebook: true }, template: '
{total}
', enableHover: false, enableTracking: true, click: function(api, options){ api.simulateClick(); api.openPopup('facebook'); } }); jQuery('#googleplus').sharrre({ share: { googlePlus: true }, template: '
{total}
', enableHover: false, enableTracking: true, urlCurl: 'http://www.herbapatistyle.com/wp-content/themes/fullby-premium/js/sharrre.php', click: function(api, options){ api.simulateClick(); api.openPopup('googlePlus'); } }); jQuery('#pinterest').sharrre({ share: { pinterest: true }, template: '
{total}
', enableHover: false, enableTracking: true, buttons: { pinterest: { description: 'Vedere gli orsi in Finlandia… al Martinselkonen Wilds Centre!',media: 'http://www.herbapatistyle.com/wp-content/uploads/2018/08/IMG_2559-watermark-2.jpg' } }, click: function(api, options){ api.simulateClick(); api.openPopup('pinterest'); } }); });

By



3 Commenti

  1. Maria Teresa ha detto:

    Ho letto attentamente e con ansia , deve essere stata una esperienza stupenda vedere così tanti orsi ! 😍

  2. Adorna Dina Frasca dinadorna@gmail.com ha detto:

    Meraviglioso ..come vorrei essere lì…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.