Polinesia Francese

Sposarsi in Polinesia Francese: Guida completa

14 Dic , 2019  

L’idea di sposarsi in Polinesia Francese fa emettere un sospiro sorridente a molte persone che amano il mare ed i paradisi tropicali.

Noi siamo decisamente tra queste e, quest’anno, siamo riusciti a realizzare questo nostro sogno grazie ad una attenta pianificazione del viaggio ed al prezioso aiuto di Tahiti Tourisme.

Il nostro matrimonio… intimo… speciale… cosi come dal primo giorno lo abbiamo sognato!

Sposarsi in Polinesia Francese

E se siete curiosi di scoprire il nostro itinerario di viaggio in Polinesia qua trovate tutti i dettagli.

Tra breve vi racconteremo la nostra esperienza, dal momento in cui siamo arrivati nel resort dove si sarebbe tenuta la celebrazione fino alla conclusione del rito, ora però riportiamo qui sotto alcune info “tecniche” utili per chi vuole sposarsi in Polinesia Francese…

La Polinesia Francese è una “comunità d’oltremare” francese con una legislazione locale prevalentemente indirizzata a quella dei nostri cugini d’oltralpe.

Sposarsi in Polinesia Francese è possibile sia legalmente che “simbolicamente” (magari dopo aver celebrato le nozze in Italia). Per quanto riguarda la celebrazione del matrimonio di una coppia di nazionalità straniera (e non residente comunque in Polinesia) va presentata la documentazione prevista almeno 3-4 mesi prima della data scelta per le nozze.

Ciò comprende (per entrambi) certificato di nascita, stato famiglia, residenza e stato civile tradotti in francese oltre ai documenti di identità.

Come riportato dal sito di Tahiti Tourisme:

Regole del Codice Civile francese

Entrambi gli sposi devono avere almeno 18 anni di età, non essere già sposati e non essere parenti diretti. I due sposi devono essere fisicamente presenti al matrimonio e scambiarsi la promessa davanti a un testimone che abbia almeno 18 anni di età.

Se la coppia non parla francese oppure se non riesce a capire del tutto quanto viene detto, è necessario un interprete giurato scelto dalla coppia che traduca tutte le formalità e le domande dal francese. È consigliabile non essere cittadino francese o risiedere in un territorio francese. Se tutte le regole sono rispettate, i futuri mariti e mogli possono scegliere in quale comune sposarsi e proporre due date. Considerate che in Polinesia Francese non ci si può sposare di domenica o durante le festività nazionali.

Documenti legali richiesti per un matrimonio tahitiano

Un documento di identità e un certificato di nascita non anteriore di sei mesi dalla data del matrimonio accompagnato da un appendice (o un documento legale internazionale accettato) con una traduzione legale in francese per entrambi i documenti, se il certificato di nascita non lo specifica, bisogna fornire un certificato di stato di celibato/nubilato o di capacità di potere contrarre matrimonio che attesti che gli sposi non siano già sposati. Se necessario un certificato di morte per la vedovanza o un documento di divorzio tradotti in francese e un certificato di residenza e di non opposizione al matrimonio (disponibile solo per quei Paesi dove sono obbligatorie le pubblicazioni).

I futuri sposi o il loro wedding planner devono inviare una lettera al sindaco del Comune dove desiderano sposarsi e allegare il modulo compilato di “Richiesta di matrimonio estero in Polinesia Francese).

Tutta questa documentazione deve essere inviata alla segreteria del sindaco del Comune che è stato scelto con almeno 45 di anticipo rispetto alla data delle nozze, successivamente saranno confermate dal sindaco la data e l’ora di celebrazione.

Una volta che tutta la documentazione è stata acquisita, la segreteria del sindaco dichiara le nozze e inserisce le pubblicazioni nel registro.

Il giorno delle nozze i futuri sposi, testimoni e invitati devono presentarsi all’ufficio del sindaco all’ora stabilita per la cerimonia. Per legge durante la cerimonia le porte devono rimanere aperte. Alla fine della cerimonia il sindaco consegna alla coppia il documento ufficiale che certifica l’unione. È poi compito degli sposi consegnare tutta la documentazione ai rispettivi Paesi di origine e legalizzare il matrimonio secondo la legge vigente.

Documenti necessari

Il modulo di richiesta di “Matrimonio di cittadini francesi in Polinesia Francese” deve essere completato in ogni sua parte.

Una lettera datata e firmata da entrambi gli sposi e indirizzata al sindaco del Comune scelto per le nozze.

Una copia dei passaporti di entrambi gli sposi come prova di identità

Una copia autenticata dei certificati di nascita di entrambi gli sposi con un’apostilla (N.B. i certificati di nascita hanno una validità di sei mesi dalla data di emissione). Sia i certificati sia l’apostilla devono essere tradotti in francese da un traduttore certificato ed essere autenticati da un consolato francese. Sul sito del consolato è presente l’elenco dei traduttori certificati.

Un certificate di libero stato (“Certificat de Celibat”) firmato da un legale, tradotto in francese e autenticato da un consolato francese. L’elengo dei legali è disponibile sul sito del consolato francese.

Certificato di residenza di entrambi gli sposi (una bolletta di un’utenza che riporti l’indirizzo completo è accettata).

Se c’è un accordo prematrimoniale, questo deve essere tradotto in francese e autenticato dal consolato francese.

Vi consigliamo di visitare periodicamente questo link del sito di Tahiti Tourisme per eventuali futuri aggiornamenti della normativa, più preciso di altre fonti che, all’epoca, abbiamo consultato in internet.

sposarsi in polinesia francese

La cerimonia tradizionale polinesiana è, secondo noi, un “must”: proverete emozioni uniche e sarete letteralmente trasportati in un altro “mondo” ed in un altro “tempo”… tanto che il ricordo della vostra giornata più bella resterà custodito in un’altra “dimensione” della vostra memoria…

Sposarsi in Polinesia Francese

Sposarsi in Polinesia Francese | Il rito tradizionale polinesiano
Appena arrivati all’Hilton di Moorea, il resort dove si sarebbe celebrato il rito polinesiano, siamo stati accompagnati in un bungalow dove una ragazza ed un ragazzo polinesiano ci hanno aiutati ad indossare i parei e gli ornamenti tipici.

A quel punto ci siamo divisi…

Nel matrimonio tradizionale polinesiano lo sposo viene infatti accompagnato sulla spiaggia in canoa (condotta da alcuni guerrieri) dove la sposa lo attende insieme ad alcune danzatrici.

Sposarsi in Polinesia Francese

Nel nostro caso, ad attenderci c’era anche il sacerdote tahitiano che poi avrebbe officiato la cerimonia, vestito di tutto punto con il costume tradizionale…

Sposarsi in Polinesia Francese

Pato è sceso dalla canoa al suono del “Pu”, una conchiglia che produce una tonalità quasi simile a quello del corno…

Sposarsi in Polinesia Francese

L’area dove si sarebbe tenuta la cerimonia era decorata in modo incredibile con migliaia di petali di fiori… mai vista una cosa del genere!

Sposarsi in Polinesia Francese

Nel rito polinesiano lo sposo e la sposa si scambiano delle ghirlande di fiori e, ad un certo momento della cerimonia, vengono avvolti in una specie di “drappo”, il Tifaifai che, per tradizione, verrebbe donato dalla nonna o dalla bisnonna come segno di affetto, amore e considerazione e, per questo motivo, usato proprio nei matrimoni.

Sposarsi in Polinesia Francese

Sposarsi in Polinesia Francese

Non solo… si legano i due polsi con una striscia di foglia,  si beve da una stessa noce di cocco

Sposarsi in Polinesia Francese

ed infine si riceve un nuovo nome per la famiglia che da quel momento nasce con la coppia… il nostro è Poerava, che significa “perla nera”…

Sposarsi in Polinesia Francese

Ricorderemo per sempre le espressioni dei nostri occhi in quella magica mattina di maggio… l’intensità dei nostri sentimenti, la sensazione di essere totalmente in sintonia con il luogo… il rumore del mare, il venticello profumato dai fiori che erano ovunque… l’intima certezza di essere al posto giusto nel momento giusto…

Sposarsi in Polinesia Francese

E cosa dire delle incredibili corone di fiori che avevamo sulla testa? Mai visto qualcosa di simile… spettacolari, impressionanti, un trionfo di colori!

Sposarsi in Polinesia Francese

Il giorno più bello della nostra vita!!!

E dopo il matrimonio?

Il Sofitel Moorea ci ha fatto trovare il nostro overwater completamente ornato di decorazioni floreali da luna di miele.

sposarsi in polinesia francese

e dopo? ci siamo coccolati con una piacevole sauna

sposarsi in polinesia francese

e infine ci siamo deliziati con una squista cena sulla spiaggia a lume di candela…

sposarsi in polinesia francese

E l’indomani mattina?

La colazione ci è arrivata in canoa… Potevamo chiedere di piu? la nostra felicità era alle stelle!!!

 

Consigli:

Per l’abbigliamento potete scegliere voi se indossare un vostro abito o usare i teli semplici che vi forniscono loro e che vi restano come ricordo. (Noi abbiamo preferito questa opzione)

Quando scegliete il pacchetto del rito Polinesiano (ci sono tantissime opzioni, esempio con pochi o tanti ballerini o con abbigliamento molto piu curato e dettagliato ecc) potete anche scegliere se avere nel pacchetto un fotografo. Noi siamo stati aiutati da una persona dello staff dell’Hilton che ha fatto per noi sia le storie di Ig che le foto che vedete qua. Basta arrivare nel resort un’ora prima e spiegare che tipo di foto desiderate.

Scegliete con cura la location del matrimonio. Potete scegliere voi non solo l’isola ma anche la struttura che lo può celebrare. Non è obbligatorio pernottare nello stesso resort che vi organizza la cerimonia. Noi infatti abbiamo pernottato al Sofitel di Moorea ma la cerimonia è stata fatta all’Hilton.

A Moorea esiste anche un centro turistico che celebra matrimoni ma noi abbiamo preferito la cerimonia sulla spiaggia con la laguna azzurra davanti agli occhi… 🙂

Se avete altre domande non esitate a chiedere 🙂

 

 

 

{total}
', enableHover: false, enableTracking: true, click: function(api, options){ api.simulateClick(); api.openPopup('twitter'); } }); jQuery('#facebook').sharrre({ share: { facebook: true }, template: '
{total}
', enableHover: false, enableTracking: true, click: function(api, options){ api.simulateClick(); api.openPopup('facebook'); } }); jQuery('#googleplus').sharrre({ share: { googlePlus: true }, template: '
{total}
', enableHover: false, enableTracking: true, urlCurl: 'http://www.herbapatistyle.com/wp-content/themes/fullby-premium/js/sharrre.php', click: function(api, options){ api.simulateClick(); api.openPopup('googlePlus'); } }); jQuery('#pinterest').sharrre({ share: { pinterest: true }, template: '
{total}
', enableHover: false, enableTracking: true, buttons: { pinterest: { description: 'Sposarsi in Polinesia Francese: Guida completa',media: 'http://www.herbapatistyle.com/wp-content/uploads/2019/12/60355675_2036172353160026_5766292812366610432_n.jpg' } }, click: function(api, options){ api.simulateClick(); api.openPopup('pinterest'); } }); });

By


2 Commenti

  1. Monica Colombo ha detto:

    Letto tutto d’un fiato rivivendo con voi le emozioni di quel giorno indimenticabile😍

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.