Nuova Zelanda

Nuova Zelanda: Auckland, cosa vedere…

13 Lug , 2019  

Il nostro tour in Nuova Zelanda inizia da Auckland, la città più grande e popolosa. E’ una metropoli ordinata che, secondo diverse classifiche internazionali, si posiziona tra le 10 città più verdi e vivibili al mondo.

Noi abbiamo avuto la possibilità di girovagare tra le sue strade nel “giorno e mezzo” in cui vi abbiamo soggiornato… e non possiamo far altro che confermare proprio quanto si dice: abbiamo avuto l’impressione di un centro urbano dinamico ma tutto sommato “tranquillo”, quasi rilassato, dove le persone hanno dei ritmi di vita più “umani” di quelli che, a volte, si hanno da noi…

Ci siamo sempre sentiti in totale sicurezza e passeggiare è stato sempre molto piacevole, sia di giorno che di sera.

Abbiamo alloggiato in Queen Street, poco distanti dalla Sky Tower, per cui è stato molto facile raggiungere a piedi l’attrazione più famosa di Auckland.

Per ottimizzare i tempi – e così riuscire a vedere più cose possibili – abbiamo utilizzato il servizio “hop on hop off” dell’Auckland Explorer Bus. Il servizio copre due itinerari (Red Tour e Blue Tour) all’interno del territorio di Auckland.

Abbiamo già usato servizi simili in molte altre città del mondo e li abbiamo sempre trovati estremamente utili per risparmiare tempo, a volte per non rischiare di avere difficoltà con i mezzi pubblici e, quasi sempre, per evitare di spendere una fortuna in parcheggi.

La formula diventa anche più attraente quando si ha l’opportunità di accedere a tariffe scontate per visitare le attrazioni più famose della città. Noi avevamo il pacchetto Sky Tower Combo (che includeva l’ingresso alla Sky Tower + Red Tour e Blue Tour per 48 ore + Devonport Ferry a/r).

Le fermate in cui si possono incontrare gli “ambassadors”, che rilasciano i biglietti a seguito di prenotazione effettuata online sono tre, tra cui la n.9 (Sky City), ad un chilometro circa dal nostro Hotel.

Abbiamo quindi colto l’occasione di iniziare la giornata visitando la Sky Tower, come prima tappa del tour, per poi proseguire in bus…

La salita sulla torre è molto rapida e, dopo un cambio di ascensore, siamo arrivati al “Level 60” a circa 220 metri da terra. Da li la vista è superba e spazia ben oltre la città di Auckland…

All’interno della Sky Tower (o forse è meglio dire all’esterno!) è possibile partecipare a delle attività particolarmente “adrenaliniche”: al “Level 53” vi sono infatti SkyJump e SkyWalk.

La prima è il “salto” giù dalla torre con l’elastico… che permette di precipitare fin oltre la velocità di 80 km/h e l’altra è la “passeggiata” su un “camminatoio” esterno alla torre, composto da delle grate metalliche a strapiombo, legati alla torre con la tipica attrezzatura da ferrata in montagna (il “sentiero” sospeso si vede nella foto qui sopra!).

Scesi dalla torre abbiamo atteso pochissimi minuti affinchè arrivasse il nostro Auckland Explorer Bus. Saliti sul mezzo abbiamo potuto utilizzare la connessione wi-fi gratuita a bordo e l’audioguida che, udite… udite… era anche in lingua italiana!

La frequenza dei bus è elevata: in inverno ne passa uno ogni 30 minuti ed in estate addirittura uno ogni 20 minuti.

Nel nostro pacchetto vi era anche il ferry per Devonport, un sobborgo molto caratteristico dell’area metropolitana di Auckland che ci ha incuriosito a tal punto da metterla tra le priorità della giornata.

Arriviamo quindi al porto e, dopo aver fatto una passeggiata fino all’imbarco, saliamo sul ferry che parte con puntualità “svizzera” 😉 …

Auckland cosa vedere...

Di Devonport si apprezza immediatamente la differenza con lo stile architettonico della grande metropoli:  le villette sulla baia sono davvero molto curate e fanno “viaggiare indietro nel tempo” a quando questa cittadina storica era chiamata Flagstaff per via della bandiera issata sul Mount Victoria.

Per quasi mezzo secolo è stata pressochè isolata rispetto ad Auckland… e forse questo “distacco” ha fatto crescere negli abitanti l’interesse a non seguire il veloce sviluppo urbanistico delle aree limitrofe. Nel 2007, infatti, Devonport ha ottenuto l’esclusione dai piani di crescita intensiva promossi dall’Auckland Regional Council intorno ai grandi snodi metropolitani…

Auckland cosa vedere...

La skyline di Auckland è ben visibile dalla Queen’s Parade, sulla sinistra rispetto all’attracco del ferry…

Auckland Explorer Bus

Passeggiando per la via principale di Devonport siamo rimasti incantati da un piccolo parco con all’interno degli alberi di dimensioni a dir poco… generose! Questo qui di seguito è un bellissimo esemplare di Banyan Tree, ammirabile all’angolo tra Victoria Road e Flagstaff Terrace…

Devonport Banyan Tree

Terminiamo quindi il nostro breve giro a Devonport e rientriamo con il ferry ad Auckland… ah, dimenticavamo di dirvi che il battello c’è ogni mezz’ora e la traversata dura poco più di 10 minuti…

Scesi nuovamente dal ferry, facciamo un pezzo a piedi per fare un po’ di shopping tra i molteplici negozi di souvenir e, di li a poco, raggiungiamo una fermata del Auckland Explorer Bus, che arriva pochi minuti dopo…

Auckland Explorer Bus

A quanto abbiamo capito, ci sono 7 bus che fanno i due percorsi “non-stop”. La durata complessiva del Red Tour, così come quella del Blue Tour, è comunque di soli 60 minuti (senza fermarsi).

Saliamo quindi e proseguiamo per il nostro Red Tour, che ci avrebbe infine riaccompagnati in Queen Street.

Il pomeriggio stava volgendo al termine e la luce iniziava ad affievolirsi… era ora quindi di rientrare e prepararsi per l’indomani mattina presto, quando saremmo andati a visitare la penisola del Coromandel…

Il nostro viaggio in Nuova Zelanda era infatti appena iniziato: se volete saperne di più, qui trovate il nostro itinerario in Nuova Zelanda… 😉

{total}
', enableHover: false, enableTracking: true, click: function(api, options){ api.simulateClick(); api.openPopup('twitter'); } }); jQuery('#facebook').sharrre({ share: { facebook: true }, template: '
{total}
', enableHover: false, enableTracking: true, click: function(api, options){ api.simulateClick(); api.openPopup('facebook'); } }); jQuery('#googleplus').sharrre({ share: { googlePlus: true }, template: '
{total}
', enableHover: false, enableTracking: true, urlCurl: 'http://www.herbapatistyle.com/wp-content/themes/fullby-premium/js/sharrre.php', click: function(api, options){ api.simulateClick(); api.openPopup('googlePlus'); } }); jQuery('#pinterest').sharrre({ share: { pinterest: true }, template: '
{total}
', enableHover: false, enableTracking: true, buttons: { pinterest: { description: 'Nuova Zelanda: Auckland, cosa vedere…',media: 'http://www.herbapatistyle.com/wp-content/uploads/2019/07/61120083_2058064974304097_5702114718085283840_n.jpg' } }, click: function(api, options){ api.simulateClick(); api.openPopup('pinterest'); } }); });

By


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.