Hotels, Irlanda

Dormire nel Connemara: il Ballynahinch Castle Hotel

9 Feb , 2017  

L’Irlanda è senza dubbio un Paese ricco di paesaggi incantanti e di storia: in tutto il territorio, infatti, si possono ammirare antiche dimore e castelli che, come gioielli preziosi, sembrano “incastonati” nella natura circostante…

Trascorrere un po’ di tempo in una di queste strutture da favola, immortalando le diversità di colori espresse dal trascorrere della luce, è qualcosa che traccia un ricordo indelebile nelle memoria… impossibile da confondere anche per chi, come noi, viaggia molto.

Recentemente abbiamo avuto il privilegio di pernottare al Ballynahinch Castle e vogliamo quindi raccontarvi la nostra esperienza…

Il Castello si trova nel Connemara, più precisamente nella contea di Galway, ed è affacciato sul fiume Owenmore: zona molto suggestiva e apprezzata proprio per la tipicità dei colori della vegetazione. Essendo noi stati in pieno autunno… abbiamo goduto in modo particolare di un ventaglio di tonalità incredibili: dal verde scuro al giallo paglierino fino all’arancione più acceso!

Costruito nel XIV° secolo dal clan degli O’Flahertys, passò di mano finchè nel 1700 venne trasformato in una locanda dalla famiglia Martin e da quel momento divenne uno dei primi hotel di classe della zona.

Al nostro arrivo, ciò che abbiamo esageratamente gradito (considerando che la temperatura era precipitata fin sotto lo zero termico!) è stato questo caminetto scoppiettante che, quasi “raccolto” tra i due divani, creava un’atmosfera accogliente ed al tempo stesso raffinata…

…probabilmente il nostro infreddolimento era così evidente che anche il personale che ci ha accolto all’ingresso si è assicurato che ci riscaldassimo adeguatamente prima di accompagnarci in camera!

Ecco appunto… la camera…

…ehm, diciamo che non era proprio una “cameretta” 😉 …bensì una romanticissima suite vista fiume che ci ha lasciati a bocca aperta!

La disposizione degli ambienti (molto ampi) era davvero funzionale e le rifiniture molto, molto eleganti: addirittura un angolo dedicato al trucco, vicino alla zona guardaroba, dietro la parete che ospitava il letto!

Ormai si era fatto tardi ed era giunto il momento di gustarci una cenetta nel pub dell’Hotel.
Lo stile del locale era quello tipico delle eleganti tenute di campagna… motivo per il quale, proprio per la necessità di rispettare un “abbinamento visivo – gustativo” 😉 abbiamo ordinato delle ottime pietanze Irlandesi accompagnate dalla onnipresente birra Guiness!

L’indomani, decidemmo di prima mattina di andare alla scoperta del vasto parco adiacente la tenuta: alberi ricoperti di brina “incorniciavano” il  castello tra le bellezze del Connemara…

…ed, a pochi passi, un cavallo bianco ci riportò alla mente quelle favole dove un indomito principe azzurro (guarda caso proprio in sella al suo bianco destriero!) accorreva a salvare una bella principessa, sola ed indifesa…

E dopo questa dolce iniezione di romanticismo 🙂 …rientrammo al Castello per fare colazione: ecco appunto…  ancora non sapevamo cosa ci avrebbe riservato la sala colazioni!

Avevamo un  tavolino proprio vicino ad una delle tante vetrate con vista mozzafiato sul fiume. La sala era elegante e si respirava quel relax tipico di quando si fa colazione in tutta tranquillità… quel momento piacevole ad inizio giornata che accompagna un lento risveglio…

Il servizio da tavola era lussuoso, tipico di un ambiente raffinato. Abbiamo apprezzato in modo particolare l’affabilità dello Chef che si avvicinò al nostro tavolo per chiedere cosa avremmo preferito a colazione: con il suo modo di fare riuscì a trasmetterci quell’autentico senso di ospitalità che, quando se in un altro Paese, ti fa iniziare al meglio la giornata facendoti sentire a casa…

Il sole era ormai già alto e per noi era giunta l’ora di ritornare in camera, richiudere la valigia e ripartire…

Pur volendo ardentemente proseguire il nostro itinerario in terra d’Irlanda, una parte di noi, del nostro fantasticare, decise di restare ancora li, con il pensiero, almeno per un po’…

“Oggi, se mi cercate, sono nella torre più alta di un castello, a filare le nuvole per farne un maglione…”
– AlbertHofman72

{total}
', enableHover: false, enableTracking: true, click: function(api, options){ api.simulateClick(); api.openPopup('twitter'); } }); jQuery('#facebook').sharrre({ share: { facebook: true }, template: '
{total}
', enableHover: false, enableTracking: true, click: function(api, options){ api.simulateClick(); api.openPopup('facebook'); } }); jQuery('#googleplus').sharrre({ share: { googlePlus: true }, template: '
{total}
', enableHover: false, enableTracking: true, urlCurl: 'http://www.herbapatistyle.com/wp-content/themes/fullby-premium/js/sharrre.php', click: function(api, options){ api.simulateClick(); api.openPopup('googlePlus'); } }); jQuery('#pinterest').sharrre({ share: { pinterest: true }, template: '
{total}
', enableHover: false, enableTracking: true, buttons: { pinterest: { description: 'Dormire nel Connemara: il Ballynahinch Castle Hotel',media: 'http://www.herbapatistyle.com/wp-content/uploads/2017/02/IMG_8094-watermark.jpg' } }, click: function(api, options){ api.simulateClick(); api.openPopup('pinterest'); } }); });

By



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.